Andare a Vela a Desenzano del Garda

Sail boat

Nel passato le prime forme di turismo manifestavano il desiderio di riposo, di benessere fisico e la voglia di godersi il clima e la salubrità dell’aria, e fu qui che nacque la fraglia. Nel 1928 a Riva del Garda la Fraglia si costituì sezione autonoma, impegnandosi attraverso lo statuto nello sviluppare l’arte della vela, favorendone la competizione sportiva attraverso le gare.

Nel giugno 1934, a Riva del Garda nacque il primo club come circolo sportivo, anno in cui fu inaugurata l’adiacente Spiaggia degli Ulivi, che trasformò la città di Riva del Garda da luogo di cura a ridente località italiana dal sapore mediterraneo. Nel 1951 si disputò la prima edizione della Settimana Velica Internazionale: l’Intervela, che nel 2010 ha celebrato la sessantesima edizione. Nell’inverno del 1948 un gruppo di giovani appassionati di vela di Verona fondarono la allora “Fraglia della Vela di Torri”, secondo circolo del lago dopo la Fraglia vela di Riva del Garda. Entrò ufficialmente nella federazione Italiana Vela con la prima regata di “Stazza Internazionale” organizzata nel 1949. Dal 1950 Gargnano è uno dei club velici più attivi nel panorama sportivo italiano ed internazionale.

Oltre alle manifestazioni proposte dal calendario locale, si susseguono campionati nazionali, europei o mondiali di varie categorie, e nel 1996 è nato il progetto Homerus (la vela autonoma per non vedenti) consacrato con la vittoria nel campionato Mondiale nel 2003.

Era il 20 aprile 1958 quando un gruppo di velisti desenzanesi diedero vita alla “Fraglia Desenzanese della Vela e del Motore” e ribattezzata “Fraglia vela Desenzano”. La storia della Fraglia è la storia della sua città, della sua gente che sulle acque del più grande lago italiano trova occasioni di divertimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *